Dipartimento di Interpretazione e Traduzione
Università di Bologna (Campus di Forlì)
CIRSIL Centro Interuniversitario di Ricerca sulla Storia degli Insegnamenti Linguistici
AILA Research Network for the History of Language Learning and Teaching


MetaGramma

Variazione testuale e metalinguistica nei materiali per lo studio delle lingue straniere

Forlì, mercoledì 9 e giovedì 10 marzo 2016
Teaching Hub del Campus di Forlì, Viale Filippo Corridoni, 20

Nel corso della storia gli insegnamenti linguistici sono stati concepiti con diversi approcci e hanno, quindi, adottato diverse forme: grammatiche, manuali, vocabolari, glossari, lessici, ecc. La dimensione testuale di questi strumenti sotto forma di libro è stata nel passato, e continua ad essere nel presente, oggetto di una continua variazione, ma finora è stato limitato l’interesse per le forme testuali dei materiali linguistici, per le fonti e le tradizioni storiche dei vari "generi" della didattica delle lingue, che rimangono in larga parte da studiare sia in relazione alle singole lingue nazionali, sia in prospettiva generale o comparata.

Date queste premesse, l’oggetto di studio del convegno saranno i materiali per l’insegnamento linguistico delle lingue straniere con particolare attenzione al loro intreccio con la variazione testuale e con il metalinguaggio adoperato, come premessa per proposte critiche per edizioni (cartacee o digitalizzate) di testi classici o di grande interesse per lo studio delle lingue.

Per quanto riguarda la variazione testuale, fra i materiali pervenuti, alcune grammatiche e vocabolari hanno goduto di particolare longevità e hanno subito, di conseguenza, lungo le diverse edizioni, trasformazioni testuali (p.es. aggiunte, riduzioni, censure, ecc.) spesso in seguito ad interventi di editori o di altri autori, per adeguarsi a contesti socioculturali diversi. Fra queste trasformazioni risultano quelle dovute a riscritture oppure a traduzioni nel caso di grammatiche o metodi che, pubblicati per imparare una determinata lingua, sono poi serviti per l'insegnamento di un’altra lingua straniera.

Il Convegno sarà anche incentrato sulle caratteristiche e trasformazioni subite dalla tipologia testuale: esposizione, dialogo, commento, spiegazione, chiose, note ecc. e dal metalinguaggio inteso come terminologia linguistica, grammaticale, fonetica, didattica ecc.



 
© Copyright 2016 - Alma Mater Studiorum - Università di Bologna - Campus di Forlì
Aggiornato 24 February 2016